Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 25 agosto 2016

Torna "L'invenzione editoriale". Laboratorio Formentini per l'editoria - 6 settembre ore 18

L'INVENZIONE EDITORIALE
STORIE DI LIBRI LATENTI, RESUSCITATI, TRADITI

a cura di Mariarosa Bricchi, Giorgio Pinotti, Raffaella Poletti, Domenico Scarpa


Milano, Laboratorio Formentini per l'editoria


Dopo la pausa estiva, torna al Laboratorio Formentini per l'editoria "l'invenzione editoriale", il ciclo di conversazioni per scoprire o riscoprire libri latenti, resuscitati, traditi.

Scrittori ed editori sono veri e propri artisti in grado di creare opere dotate di valore estetico: attraverso la loro fantasia prendono vita storie, parole, racconti, che vengono presentati al pubblico in vesti grafiche curate, in lingue diverse, con prefazioni e commenti.

L'invenzione editoriale porta il pubblico alla scoperta di libri nascosti ma possibili, libri avvincenti che non esistevano in natura, parla del talento di trasformare volumi, resuscitare libri, autori e – a volte – persino interi generi letterari, ma anche della possibilità a volte di sciuparli. 

Progetti trasformati in oggetti, racconti di scrittura ed editoria, avventure di laboratorio e bottega: otto appuntamenti a cadenza mensile per chi ama i libri ed è curioso di sapere come si fanno, si rifanno e si sfanno.

Dopo i primi incontri con Domenico Scarpa, Isabella Mattazzi, Silvano Nigro e Alberto Ferlenga, si prosegue con il quinto appuntamento, "I camaleonti". Martedì 6 settembre alle ore 18 partendo da un iper-libro, gli Esercizi di stile di Raymond Queneau, Stefano Bartezzaghi dialogherà con Domenico Scarpa

Insieme a loro il pubblico scoprirà per quali vie il trascorrere del tempo, l'inventiva della ricerca, gli stili di presentazioni editoriali possono cambiare il volto di un'opera; come arrivano a modificarne la forma, l'intonazione, la ricezione, e come riescono a trovarle nuovi lettori, anzi, tutto un pubblico inaspettato che rilancerà quella immagine nuova.

Qualsiasi libro lo si deve creare, moltissimi libri si possono distruggere, ma un qualsiasi libro lo si può trasformare. Traslata alla zoologia, la legge che sta a fondamento della chimica editoriale si materializza nella specie dei camaleonti: libri che cambiano di genere e magari di gender, di abbigliamento e di maquillage, di residenza e di status. E che, ovviamente, cambiano lettori.



I PROSSIMI INCONTRI:


4 ottobre ore 18
Vestiti da viaggio
Ospite: Marco Belpoliti
Conduce: Raffaella Poletti


8 novembre ore 18

Nati altrove
Ospite: Rino Parlapiano
Conduce: Giorgio Pinotti


13 dicembre ore 18

Lo scrittore postumo
Ospite: Michele Sisto
Conduce: Mariarosa Bricchi

Tutti gli incontri sono a ingresso libero.


Laboratorio Formentini per l'editoria
Via Formentini, 10 | Milano | 02.49517840
formentini@laboratorioformentini.it
http://www.laboratorioformentini.it/
FB: https://www.facebook.com/laboratorioformentini/
TW: https://twitter.com/Formentini10



--
www.CorrieredelWeb.it

27 e 28 agosto a Cascina Triulza (area Expo) ripartono Laboratori per Bambini, Children Park, Mostra della Triennale e Ristorante (con link a immagini)


"E… STATE IN CASCINA"

27 e 28 agosto ripartono le attività estive in Cascina Triulza: Laboratori per Bambini, Children Park, Mostra della Triennale e Ristorante

 

Dal 3 settembre al Festival Triulza il Mondo! India, USA, Cile, Cuba, Russia e Italia con Arup Kanti Das, Ashanka Sen, Betty Gilmore e Renata Mézenov Sa


Sabato 27 e domenica 28 agosto riprendono le attività estive in Cascina Triulza che rimarrà aperta al pubblico fino al 25 settembre tutti i weekend, dalle ore 14.00 alle 23.00, nell'ambito del parco Experience attivo nell'area Expo.  

Dal prossimo fine settimana sarà dunque possibile utilizzare le installazioni interattive e acquatiche del Children Park, partecipare ad uno dei laboratori gratuiti ideati per bambini dai 3 ai 10 anni (che si svolgono nei freschissimi spazi della residenza), visitare la mostra della XXI Triennale Internazionale "Expo as a Global Village. Future Ways of Living", gustare le proposte italiane e internazionali del ristorante con terrazzo (unico ristorante attivo nell'area Expo Parco Experience), rilassarsi nell'area picnic.  

Il Festival Triulza il Mondo! torna il 3 settembre con il concerto di Arup Kanti Das e Ashanka Sen Duo dedicato alla musica tradizionale dell'India per poi omaggiare la musica e la cultura di Cile, USA, Cuba, Russia e Italia.

PROSSIME INIZIATIVE per le FAMIGLIE: Tutti i sabati e le domeniche sei LABORATORI TEMATICI GRATUITI (due fasce di età: 3-6 anni e 6-10 anni).  

Inizio: Ore 16.30 / Ore 17.30 / Ore 18.30. Tema del 27 e del 28 agosto: "DANZ...ARTE", laboratorio gioco danza che offre ai bambini la possibilità di giocare con il proprio corpo. 

Per il 3 e 4 settembre: "CUBA, RUSSIA o CINA?", alla scoperta delle misteriose arti orientali. I bambini saranno omaggiati con una barretta-merenda di Grana Padano e gadget per conoscere i valori nutrizionali e territoriali che caratterizzano il formaggio Dop più consumato al mondo e con diversi materiali didattici del Gruppo Cap e Fondazione Lida per imparare l'importanza di preservare la risorsa acqua e seguire stili di vita sostenibili. 

Link al programma completo: http://goo.gl/ADvSOQ

INSTALLAZION INTERATTIVE DEL "CHILDREN PARK", aperte tutti i sabati e le domeniche (tranne i weekend della settimana di Ferragosto) dalle 15.30 alle 19.30. 

Offerta minima obbligatoria di 3 euro. I Laboratori e il Children Park sono gestiti dagli educatori di Stripes Coop sociale Onlus.

Cascina Triulza ospita la MOSTRA MULTIMEDIALE "Expo as a Global Village Future Ways of Living" con le proposte sostenibili per le future trasformazioni del sito Expo sviluppate dal team di 70 professionisti da tutto il mondo che ha partecipato alla summer school della XXI Internazionale della Triennale che si svolta in Cascina. 

Le soluzioni più brillanti emerse – nell'ambito di un processo di design partecipativo - saranno valutate da una commissione di esperti affinché possano rientrare nel Masterplan a cura della società Arexpo. Aperta tutti i weekend dalle ore 14.00 alle 23.00. Ingresso Libero.


Riparte sabato 3 settembre il FESTIVAL TRIULZA IL MONDO! con l'esibizione di Arup Kanti Das e Ashanka Sen Duo che proporranno musiche tradizionali indiane. 

Sabato 10 settembre, con la cantante e poetessa Betty Gilmore, si ricorda l'11 settembre statunitense e anche quello del 1973, anno del golpe cileno in cui perse la vita Salvador Allende e prese il potere Augusto Pinochet. 

Il 17 settembre cinema muto con musica dal vivo con il primo kolossal italiano: "Frate Sole" (1918) di Mario Corsi. 

Evento finale il 24 settembre, con un percorso musicale e canoro da Cuba alla Russia attraverso le esperienze della cantautrice Renata Mézenov Sa. 

Il festival è organizzato dall'associazione Sinitah in collaborazione con Fondazione Triulza. http://goo.gl/Mwth0U


Una delle attrazioni di Cascina Triulza è anche la CUCINA INTERNAZIONALE del suo Ristorante (unico attivo nell'area Expo Parco Experience). 

Le sue proposte gastronomiche sono in sintonia con il programma del Festival delle Culture Triulza il Mondo! e ogni sabato e domenica, dalle ore 19.30, presenta un piatto unico a tema (ad un costo tra i 15 e i 20 euro) con i sapori di diversi paesi del mondo. 

Il ristorante diventa inoltre un'esperienza sociale e formativa: grazie alla collaborazione con la Fondazione Enaip Lombardia, agenzia formativa che eroga corsi di formazione a tutte le fasce d'età e in diversi settori, trai quali il settore della ristorazione, i ragazzi e le ragazze delle sedi Enaip di Vimercate, Cantù e Busto Arsizio, nell'ottica della Formazione in assetto lavorativo, partecipano attivamente alla gestione del bar e del ristorante, coordinati dai loro docenti dell'area professionale.

 

Il programma culturale estivo di Fondazione Triulza "E..State in Cascina" si svolge dal 18 giugno alla fine di settembre: tutti i sabati e le domeniche Cascina Triulza è attrezzata con un'area pic nic con tavoli, sedute e street food, un'area baby per accudire i più piccoli, una Casa dell'Acqua del Gruppo Cap e un bar ristorante con terrazzo.


Come accedere a Cascina Triulza: Dall'ingresso diretto ubicato in Via Cristina Belgioioso, di fronte al parcheggio del carcere di Bollate (http://cascina.fondazionetriulza.org/it/contacts/). 

All'interno del sito Expo dal Cardo attraverso il Children Park (www.experiencemilano.it/orari-accesso).





--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 22 agosto 2016

HABITAT_ Scenari Possibili, rassegna di arti performative | II edizione, 10 settembre - 2 ottobre 2016, Naviglio Martesana (MI)

HABITAT_Scenari Possibili
Rassegna di arti performative: musica, teatro, danza e poesia 
su opere d'arte site-specific

10 settembre | 2 ottobre 2016 
Pista ciclopedonale Naviglio Martesana (MI)

A cura di Nicolas Ceruti


Habitat_Scenari Possibili, rassegna di arti performative torna con la sua II edizione                          dal 10 settembre al 2 ottobre  2016 in 7 luoghi naturali lungo il Naviglio Martesana (MI).

L'iniziativa, organizzata da ILINXARIUM Residenza artistica e curata da Nicolas Ceruti è           promossa da Regione Lombardia e inserita nell'ambito di ECOISMI, manifestazione internazionale di arte contemporanea site-specific che si interroga sul rapporto tra arte, uomo e natura. 

HABITAT propone 4 weekend con 15 appuntamenti aperti a tutti tra performance, incontri e dialoghi con artisti ed esperti, percorsi a piedi, in bicicletta e aperitivi sui temi dell'arte contemporanea che coinvolgeranno i luoghi interessati dalle installazioni create per ECOISMI 6 a VimodroneVaprio d'AddaCassano d'AddaInzagoCernusco sul NaviglioCassina de' Pecchi Parco Adda Nord.

In programma 6 performance di musica, teatro, danza e poesia che abiteranno creativamente  le 8 opere sul territorio e permetteranno loro di vivere nuova vita e trovare nuova forma.
Ad ampliare il calendario della rassegna saranno Walk e Talk aboutBiciclettate artistiche Aperitivi critici, appuntamenti di approfondimento che permetteranno al pubblico di dialogare con artisti ed esperti per avvicinarsi alle installazioni e all'arte contemporanea, muoversi sui luoghi delle opere e conoscere il territorio che le ospita.

HABITAT_Scenari Possibili indaga sul triplice rapporto tra il segno lasciato dall'artista visivo,       l'interpretazione del pubblico e il successivo incontro di altri artisti performativi con l'opera d'arte. Le performance si inseriscono anch'esse in modo armonico negli ambienti naturali già abitati dalle opere e proseguono la riflessione sui concetti di valorizzazione del territorio, della sua memoria storica e identitaria e delle sue risorse naturali.

"Duplice obiettivo della manifestazione - spiega Nicolas Ceruti, direttore artistico della rassegna e di IILINXARIUM - è dar vita ad una rete territoriale di promozione dell'arte contemporanea che stimoli positivamente il tessuto sociale che abita i luoghi interessati dagli interventi artistici, oltre a sviluppare processi di incontro e di conoscenza virtuosi, di coesione sociale e di adesione       coerente ed ecologica al territorio."

Ad inaugurare la rassegna sabato 10 settembre a Vimodrone a ridosso dell'opera dell'artista Alessandro Perini Proiezione stellare, sarà l'Aperitivo critico con Francesca Guerisoli, storica e critica d'arte, Daniele Salvalai, scultore e Renzo Francabandera, critico teatrale. A dare nuova lettura dell'opera attraverso la musica i THE PLEASE, band e orchestra folk rock del milanese che si esibirà in una performance acustica.
Si prosegue domenica 11 settembre con PANTA REI_Biciclettata critica da Vimodrone a Vaprio d'Adda attraverso le opere di ECOISMI 2016, condotta dalla responsabile alle visite guidate Martina Sacchi,e con la partecipazione di FIAB Ciclobby, onlus che promuove l'uso della bici per la mobilità quotidiana e il tempo libero. A ridosso dell'installazione di Ines Fiegert,                          Space as an Organism seguirà la performance di danza TEXTure a cura di Sara Catellani.

I sentieri di Villa Castelbarco a Vaprio d'Adda saranno il punto di partenza del Walk about di Carlo Infante, giornalista, esperto di teatro, nuovi media e tecnologie per l'apprendimento, che sabato 17 settembre guiderà i partecipanti in una camminata attraverso l'opera di Benny        Mangone Pieces
ATeMpo di Ma2 e Rainbow Wheels di Federica Pezzani e Daniele Verderio, realizzate a Cassano d'Adda, saranno protagoniste del secondo Walk about della giornata, che terminerà presso la terrazza del Dopolavoro. Qui sarà atteso un altro momento di approfondimento, Talk about con Carlo Infante, con aperitivo e musica a cura di Associazione ESCO.
Il secondo weekend della manifestazione terminerà domenica 18 settembre a Inzago con il Walk about che da Piazza Maggiore condurrà Photosynthesis dCalembour. L'opera nel pomeriggio ospiterà la performance poetica A cosa serve la poesia? (Canti per la vita quotidiana) di e con Gianluigi Gherzi Giuseppe Semeraro.

Sabato 24 settembre a Cernusco sul Naviglio, a ridosso dell'opera Sopra le nuvole di Emanuela Bizzozero, si terranno l'incursione teatrale Indagine su di un burattino al di sopra di ogni Geppetto di Compagnia CampoverdeOttolini e la performance partecipata Steli di Stalker Teatro. A seguire l'Aperitivo critico con il duo di artisti visivi Premiata Ditta el'esperto di teatro moderno e contemporaneo, saggista e regista Tancredi Gusman.
Domenica 25 settembre a Cassina dePecchi il sax di Pietro Tonolo e la chitarra di Giancarlo Bianchetti suoneranno in Dialogo con la luce per reinterpretare l'opera Pixel Shadow di VAHA. Ad approfondirne i temi nell'Aperitivo criticoAndrea Bruciati, critico d'arte, gli artisti                   Vedovamazzei,Iolanda Ratti, conservatrice del Museo del Novecento, e il giornalista e scrittore Salvatore Giannella.
La rassegna si chiuderà domenica 2 ottobre a Cassano d'Adda presso Casa Berva con              l'Aperitivo critico con Carlo Palmisano, direttore artistico di Apulia Land Art Festival e Aristide Caramelli, Assessore alla Cultura del Comune di Cassano d'Adda.
Tutti gli incontri saranno moderati da Nicolas Ceruti, direttore artistico della manifestazione e Ylbert Durishti, curatore di ECOISMI.

ILINXARIUM è una residenza teatrale e artistica nata nel 2009 da un progetto dell'Associazione Culturale ilinx, socia fondatrice di Associazione ETRE_rete delle Residenze Teatrali Lombarde. La Residenza è sostenuta dal Comune di Inzago e promossa da Fondazione Cariplo. Oltre alle rassegne TAGADA' – movimenti teatrali ultraterreni, e TAGAD'OFF, Festival di Nuova Drammaturgia Lombarda per la promozione della cultura teatrale sul territorio, ILINXARIUM sostiene progetti che prevedono la contaminazione delle arti attraverso i festival HABITAT_Scenari Possibili, eventi di contaminazione tra Land Art e Public Art e arti performative e IMPRONTE DIGITALI, progetto di diffusione di innovazione tecnologica in ambito artistico.  www.ilinxarium.org


HABITAT_Scenari Possibili
Rassegna di arti performative
Pista ciclopedonale Naviglio Martesana (MI)
10 settembre | 2 ottobre 2016 

Direzione artistica | Nicolas Ceruti
Coordinamento organizzativo | Luigi Reolon
Organizzazione | Luca Marchiori

Ingresso gratuito 
In caso di pioggia gli eventi saranno realizzati in strutture coperte

Sabato 10 settembre 2016 | Vimodrone (MI)
via della Martesana/angolo via Dante Alighieri 
a ridosso dell'opera Proiezione stellare di Alessandro Perini
Ore: 17.30 APERITIVO CRITICO con Francesca Guerisoli, Daniele Salvalai, Renzo Francabdandera 
Ore: 18.30 PERFORMANCE DI MUSICA | THE PLEASE

Domenica 11 settembre 2016 | da Vimodrone a Vaprio d'Adda (MI)
partenza da via della Martesana/angolo via Dante Alighieri, Vimodrone 
Ore: 10.30 PANTA REI, Biciclettata Critica attraverso le opere di ECOISMI 2016 e il paesaggio circostante, accompagna il percorso Martina Sacchi, con la partecipazione di FIAB Ciclobby
Ore: 17.00 PERFORMANCE DI DANZA | TEXTure a cura di Sara Catellani, a ridosso dell'opera Space as an Organismdi Ines Fiegert, via Alzaia Nord/Naviglio Martesana, Vaprio d'Adda

Sabato 17 settembre 2016 | Parco Adda Nord, Vaprio d'Adda (MI)
partenza da Villa Castelbarco, via per Concesa, 4, Vaprio d'Adda 
Ore: 10.30 WALK ABOUT di Carlo Infante, camminata attraverso i sentieri di Villa Castelbarco per arrivare all'opera Pieces di Benny Mangone

Sabato17 settembre 2016 | Cassano d'Adda (MI)
partenza da via Alzaia Naviglio Martesana/via Tornaghi 
Ore: 15.30 WALK ABOUT di Carlo Infante, camminatadalle opere ATeMpo di Ma2 e Rainbow Wheels di Federica  Pezzani e Daniele Verderio sino al Dopolavoro
Ore: 17.00 TALK ABOUT di Carlo Infante presso il Dopolavoro, via Pila, 11, Cassano d'Adda, a seguire aperitivo e concerti a cura di Associazione ESCO


Domenica 18 settembre 2016 | Inzago (MI)
partenza da Piazza Maggiore
Ore: 11.00 WALK ABOUT di Carlo Infante, camminata sino all'opera Photosynthesis di Calembour,
via Lazzaretto/Turati, Inzago
Ore: 18.00 PERFORMANCE DI POESIA | A cosa serve la poesia? (Canti per la vita quotidiana) di e con Gianluigi Gherzi e Giuseppe Semeraro, a ridosso dell'opera Photosynthesis di Calembour, via Lazzaretto/Turati, Inzago

Sabato 24 settembre 2016 | Cernusco sul Naviglio (MI)
via IV Novembre, 9 
a ridosso dell'opera Sopra le nuvole di Emanuela Bizzozero
Ore: 15.30 INCURSIONE | Indagine su di un burattino al di sopra di ogni Geppetto di Compagnia CampoverdeOttolini 
Ore: 16.00 PERFORMANCE PARTECIPATA | Steli di Stalker Teatro
Ore: 18.00 APERITIVO CRITICO con Premiata Ditta, Tancredi Gusman

Domenica 25 settembre 2016 | Cassina dePecchi (MI)
via Goffredo Mameli/Naviglio Piccolo
a ridosso dell'opera Pixel Shadow di VAHA
Ore: 17.00 APERITIVO CRITICO con Andrea Bruciati, Vedovamazzei, Iolanda Ratti, Salvatore Giannella
Ore: 18.00 PERFORMANCE DI MUSICA | Dialogo con la luce di Pietro Tonolo e Giancarlo Bianchetti

Domenica 2 ottobre 2016 | Cassano d'Adda (MI)
presso Casa Berva, via Verdi, 26
Ore: 17.00 APERITIVO CRITICO con Carlo Palmisano, Aristide Caramelli

Gli incontri saranno moderati da Nicolas Ceruti e Ylbert Durishti


Per informazioni: Associazione Culturale ILINXARIUM
via Besana 11/a, 20065| Inzago (MI) 



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI